Google Trends ora in tempo reale

Dopo tre anni di stasi, il gigante di Mountain View, rinnova Google Trends. Si tratta di un servizio che fornisce informazioni aggregate sulle tendenze di ricerca, basato su oltre 100 miliardi di interrogazioni mensili.
Le novità di questo aggiornamento riguardano il redesign, basato sul concetto di Material Design, e la disponibilità di dati in “near real time” provenienti da più fonti.

La homepage mostra una lista ordinata degli argomenti di tendenza, creata non solo sulla base delle ricerche, ma anche dei video più visti su YouTube e delle notizie più rilanciate, raccolte da Google News. Cliccando su ognuno di essi si accede ad un maggiore dettaglio: gli articoli più pertinenti, il trend delle ricerche, la vista per area geografica, le query associate.
E’ possibile anche filtrare la lista per categoria: affari, benessere, intrattenimento, prima pagina, scienza e tecnologia, sport.
La versione statunitense contiene anche grafici aggiuntivi, di contorno alla notizia principale.

google trends homepage

Ricerche di tendenza mostra, stranamente, una lista di argomenti un po’ diversa da quella in homepage, ordinata per numerosità delle ricerche. Probabilmente qui il periodo di riferimento è l’intero arco della giornata e l’aggiornamento viene fatto ogni ora.
E’ possibile vedere anche gli hot trends dei giorni precedenti.

Esplora permette di effettuare confronti tra un massimo di cinque parole chiave per vedere quali sono le più ricercate. Si può filtrare per paese, periodo (dal 2004 fino ad un’ora prima), categoria, fonte (Google, immagini, news, YouTube, shopping). Ad esempio nel grafico in basso si nota come stia crescendo l’interesse degli italiani per Instagram e Tumblr.

google trends confronto

Di tendenza su YouTube mostra la lista dei video più visualizzati nelle ultime 24 ore, in vari paesi.

Infine la sezione Classifiche permette di dare uno sguardo alle ricerche maggiori di un certo anno e Iscrizione consente di ricevere via email un alert settimanale o mensile su un certo argomento.
Per chi volesse scaricare interi dataset, è stata creata un’area ad hoc su Github.

Google Trends è pensato soprattutto per stimolare i giornalisti ad usare i dati per raccontare storie (come spiegato in questo video), ma può essere anche uno strumento utile per le aziende che volessero pianificare attività di Real Time Marketing.

Comments are closed.