Instagram: statistiche e pubblicità per le Storie

Instagram ha annunciato il rilascio graduale di due novità per Stories, una funzione lanciata ad agosto che cattura l’attenzione di 150 milioni di persone ogni giorno.

Stories Insights: gli utenti che hanno convertito il proprio profilo personale in business (qui il post in cui ne parlo) saranno in grado di accedere ad alcune statistiche di performance delle storie. Per ogni singolo contenuto si potranno conoscere la reach (persone raggiunte), le impressions (visualizzazioni), il numero di commenti e le uscite (gli abbandoni).

Pubblicità: nelle prossime settimane, scorrendo le storie dei propri contatti, si potranno veder apparire delle storie sponsorizzate, che potranno anche essere saltate. Agli inserzionisti sarà data la possibilità di decidere età, sesso, interessi, delle persone cui destinare la pubblicità. Tra i primi ad usufruire della nuova funzione AirBnB, Capital One, Buick, Maybelline New York, Nike, Yoox, Netflix e Qantas.
Snapchat ha già sperimentato qualcosa di simile, seppure su un numero inferiore di utenti. Vedremo se gli utenti apprezzeranno la novità o la considereranno troppo invasiva.