Twitter: nuove funzioni per semplificare l’accesso alle notizie

Twitter ha annunciato una serie di nuove funzioni tese a rendere più semplice la scoperta e l’approfondimento di eventi, storie, notizie, nella timeline, nella sezione Esplora e attraverso i Momenti e le notifiche.
Lo sforzo, da tempo ormai, è duplice. Innanzitutto non far scappare i nuovi utenti che, anche se con pochi contatti, potranno godere del beneficio principale della piattaforma: sintonizzarsi col chiacchiericcio mondiale in tempo reale. E poi capitalizzare la sua funzione di “news platform” ora che Facebook ha deciso di focalizzarsi maggiormente sui contenuti degli utenti (scottata dalla difficoltà di prevenire la diffusione di fake news).
Ecco cosa cambierà:

La sezione Esplora non sarà più organizzata per tipologia di contenuti (video, articoli, ecc.) ma per argomenti d’interesse (per ora scelti in base alle persone seguite e ai tweet fatti). Ci si poteva arrivare prima :);

La funzione Ricerca verrà arricchita in modo da mostrare, in testa ai risultati, le notizie, gli eventi e le storie più importanti del momento. Cliccando sul titolo si avrà accesso ad un sunto delle discussioni sull’argomento e agli ultimi tweet in ordine cronologico inverso. Qui agiranno sia meccanismi automatici che manuali per curare gli elementi da mostrare (Twitter non svela quante persone lavorano al team editoriale, ma sicuramente nessuna dall’Italia);

twitter nuova ricerca

La Timeline continuerà la virata verso contenuti algoritmicamente generati. La prima cosa che vedremo saranno tweet e video relativi alle “breaking news”, personalizzati sulla base degli interessi dell’utente. A seguire appariranno i tweet degli account del proprio network.

La funzione notifiche potrebbe diventare più invasiva perché, di default, dovrebbero arrivarci avvisi legati alle notizie del momento, personalizzati in base agli argomenti d’interesse (anche qui per ora l’algoritmo si baserà semplicemente su chi seguiamo e su cosa twittiamo). Naturalmente verrà lasciata la possibilità di disabilitare l’invio nelle impostazioni;

twitter notifiche push

I Momenti, ossia le storie tematica formate da una serie di tweet scelti da utenti e brand, subiranno un redesign. In precedenza per vederle bisognava far scivolare il dito orizzontalmente, mentre fra poco seguiranno la logica di tutta la piattaforma ovvero lo scroll verticale. I Momenti non hanno avuto un grande successo (in Italia si possono solo creare, ma non vedere la sezione in cui vengono mostrati quelli degli altri) e non penso che con questa modifica le cose miglioreranno.

In definitiva questi nuovi rilasci, che avverranno nel giro dei prossimi mesi e prima negli Stati Uniti, non credo saranno in grado di aumentare sensibilmente l’iscrizione di nuovi utenti o l’engagement di quelli iscritti, ma segnalano quantomeno che Twitter, inteso come prodotto, sta superando la fase di rigor mortis.

Be first to comment