YouTube lancia Community: non solo video

Dalla sua nascita, ormai 11 anni fa, YouTube è sempre stato un servizio per la condivisione e la visione di video. I commenti e le interazioni (pollice in su e in giù) sono sempre stati ancillari e poco importanti rispetto alla fruizione del video, vero “social object” su cui si fonda il servizio.

Ma tutto ciò potrebbe cambiare con l’introduzione di una funzione chiamata eloquentemente “Community”. Si tratta di un’area del canale attraverso la quale l’autore può esprimersi, per la prima volta, anche attraverso la pubblicazione di testi, foto, gif animate e ovviamente video.
I lettori potranno commentarli e contrassegnarli con un pollice in alto o in basso. Inoltre potranno vedere i post pubblicati nel proprio feed, all’apertura di YouTube, e scegliere se ricevere una notifica.

youtube community

Per il momento la funzione è stata rilasciata solo ai maggiori “creator” ossia quei “youtuber” con i più elevati livelli di coinvolgimento degli spettatori (per vedere come funziona visitate Vlogbrothers). In futuro, però, potrebbe essere estesa a tutti coloro che hanno un canale e contribuire alla trasformazione di YouTube in strumento di pubblicazione ad ampio spettro.
Per ora l’obiettivo di YouTube è ampliare la gamma degli strumenti a disposizione dei “creator” per evitare che scappino verso Facebook.

  • Uno sviluppo interessante – non creando video, non ho mai prestato troppa attenzione a YouTube; ma ora potrei cambiare idea 🙂

    Che dopo il caos della demonetization stiano esplorando nuove strade?