Google+ compie un anno e supera Twitter: 150 milioni di utenti attivi al mese

Ad un anno dal lancio del suo social network Google svela i numeri del successo: 250 milioni di utenti, 150 milioni di attivi al mese, 75 milioni ogni giorno. Se il primo dato è probabilmente gonfiato dall’associazione forzata tra GMail e Plus, il secondo è molto significativo se lo si paragona alle statistiche rilasciate dai competitor. In particolare Twitter che afferma di aver 140 milioni di utenti attivi ogni mese. Nel nostro paese, invece, la situazione è invertita in termini sia di visitatori) che di tempo speso (su Twitter mediamente 14 minuti, mentre su Google+ 3).

social media stats june 2012

Secondo quanto svelato da Vic Gundrota, vice president of social business durante il suo keynote al Google I/O, la maggior parte degli utenti usa il network da dispositivo mobile. Merito anche di una splendida app per smartphone, cui ora è stata aggiunta una per tablet. E’ chiaro che il successo di un social medium sarà sempre più legato alla cura dell’esperienza in mobilità. Da questo punto di vista Google ha un vantaggio competitivo notevole: controlla la piattaforma Android e dunque può fornire esperienze migliori a chi usa i suoi prodotti.

Facebook è ancora indietro e sta provando a recuperare terreno grazie al team di Instagram e Glancee. Inoltre non controlla il sistema operativo, se si esclude la vicinanza a Windows Phone, dunque è costretto a fare accordi con Apple e Google per garantire esperienze integrate. Twitter, nato con in mente il mobile, non ha ancora un partner di sistema operativo stabile (Apple che gli aveva garantito una esclusiva integrazione, ha offerto la stessa opportunità a Facebook).

8 Comments

  • luglio 2, 2012

    Miciobigio

    Questo è il motivo per cui presto abbandonerò quel carrozzone di fb!

  • […] sicuramente discutere il nuovo studio che Vincenzo Cosenza ha postato sul suo blog. Si tratta infatti dei numeri di Facebook, Twitter e G+ con una clamorosa sorpresa: G+ supera […]

  • […] dei big con 250 milioni di utenti iscritti e 150 milioni attivi mensilmente (leggi l’analisi di Vincos). Cosa c’è dietro il successo (non annunciato) di Google plus? La sua forza […]

  • […] [via] #dd_ajax_float{ float:left; padding: 6px 1px 4px 0px; margin-left:-99px; margin-right:15px; margin-top:0px; position:absolute; z-index:9999; width:79px; -webkit-border-top-left-radius: 10px; -webkit-border-bottom-left-radius: 10px; -moz-border-radius-topleft: 10px; -moz-border-radius-bottomleft: 10px; border-top-left-radius: 10px; border-bottom-left-radius: 10px; background-color: #dddddd; background: -moz-linear-gradient(100% 100% 90deg, #a6a6a6, #ffffff); background: -webkit-gradient(linear, 0% 0%, 0% 100%, from(#ffffff), to(#a6a6a6)); background: -webkit-linear-gradient(#ffffff, #a6a6a6); background: -o-linear-gradient(#ffffff, #a6a6a6); }jQuery(document).ready(function($){ var $postShare = $('#dd_ajax_float'); if($('.dd_content_wrap').length > 0){ var descripY = parseInt($('.dd_content_wrap').offset().top) – 20; var pullX = $postShare.css('margin-left'); $(window).scroll(function () { var scrollY = $(window).scrollTop(); var fixedShare = $postShare.css('position') == 'fixed'; if($('#dd_ajax_float').length > 0){ if ( scrollY > descripY && !fixedShare ) { $postShare.stop().css({ position: 'fixed', top: 16 }); } else if ( scrollY < descripY && fixedShare ) { $postShare.css({ position: 'absolute', top: descripY, marginLeft: pullX }); } } }); } }); jQuery(document).ready(function($) { window.setTimeout('loadGoogle1_25868()',1000); }); function loadGoogle1_25868(){ jQuery(document).ready(function($) { $('.dd-google1-25868').remove();$.getScript('https://apis.google.com/js/plusone.js&#039;); }); } jQuery(document).ready(function($) { if($(window).width()> 790){ $('#dd_ajax_float').show() }else{ $('#dd_ajax_float').hide() } $(window).resize(function() { if($(window).width()> 790){ $('#dd_ajax_float').show() }else{ $('#dd_ajax_float').hide() } }); }); ; Termini legati all'articolo: dati social network, google plus. […]

  • […] blog di Vincos riporta la dichiarazione di Vic Gundrota, vice president of social business che durante il suo […]

  • […] Vincos celebra nel suo blog il sorpasso nei confronti di Twitter e Skande parla della velocità di crescita impressionante del nuovo social network, pur evidenziando che molti utenti, incluso il sottoscritto, sono stati spinti facilmente da Gmail a G+. In definitiva, si parla di un successo clamoroso mentre sei mesi fa in molti gridavano al flop. Secondo me si esagera, oggi come ieri. Fa bene Google a credere nel progetto, che è ottimo e ha il vantaggio di avere la migliore applicazione mobile in circolazione, e sono d’accordo con Gundotra quando dice: What most people get wrong is that they compare Google+ to most competitors. It’s not Google+, its Google. YouTube, Gmail, and Google+ is the social graph that we’re growing, and to bring them into one Google experience. […]

  • […] Via  […]

  • […] Google+ compie un anno e supera Twitter: 150 milioni di utenti attivi al mese […]