Google: comunicati stampa con pubblicità

Google ha stretto un accordo con 4 agenzie d’informazione (A.P., Britain’s Press Association, Canadian Press, Agence France-Presse) per ospitare i comunicati stampa su Google News. Finora il motore di ricerca ha sempre aggregato le notizie di varie fonti senza alcuna autorizzazione, andando incontro a non pochi problemi legali.

Dunque questo accordo cambia le modalità di acquisizione delle notizie, ma cosa più importante,  rappresenta il primo passo per iniziare a condirle con pubblicità contestuale.

Probabilmente ciò avrà un forte impatto stilistico sul comunicato stampa stesso che, probabilmente, “si dovrà adeguare” al nuovo ospite. Sarà un bene se diventerà meno ingessato, un male se finirà per assomigliare alla pubblicità che ospita.

A margine su Google segnalo la top story dell’Economist che mi ha colpito perchè non sapevo del caos nella direzione del personale e che regnasse una sorta di “dittatura dell’abbigliamento”: tacchi e gioielli sono considerati inappropriati .

Comments are closed.