Sanremo 2014: analisi dell’evento TV più discusso in rete

Anche quest’anno il Festival della canzone italiana è stato l’evento televisivo più discusso sui social media. A confermarlo le rilevazioni che Blogmeter ha svolto per supportare RAI, che raccontano di oltre 1.200.000 commenti su Facebook e Twitter durante le cinque serate.
Certo rispetto allo scorso anno si è notato un calo, difficile da quantificare con precisione a causa di differenze metodologiche, ma imputabile sia al calo degli ascolti tv sia al minore utilizzo di Twitter da parte degli italiani.

I volumi di conversazione hanno seguito un andamento identico a quello del 2013, con una prima serata da record (406.000 messaggi complessivi, scritti da oltre 100.000 autori), un calo nelle successive ed una risalita durante la finale (con 218.000 post da quasi 56.000 autori).

sanremo 2014

Analizzando, attraverso la social network analysis, le relazioni sviluppatesi nel corso delle conversazioni, ho notato una notevole frammentazione. Numerose micro conversazioni e singole opinioni, con pochi hub (l’account ufficiale @SanremoRAI, quelli degli artisti e quelli di chi ha fatto la cronaca, in primis @LiveSpinoza).

Anche il tenore delle conversazione ha seguito un pattern ormai consolidato: un debutto caratterizzato da opinioni critiche e ironiche, che nelle serate successive ha lasciato il posto a quelle, prevalentemente positive, di un pubblico più affezionato.

Dal punto di vista marketing si è notata un’assenza di sostegno alle conversazioni durante la messa in onda e una mancata opportunità da parte degli sponsor principali di sfruttare l’attenzione del pubblico attivo, attraverso azioni di real time marketing.

Comments are closed.