Intervista Adnkronos su politici e social media

Il rapporto tra politici italiani e social media non è cambiato molto negli ultimi anni (come detto a La Repubblica e al Corriere pochi giorni fa). Ogni volta che nasce un nuovo medium, i politici tendono a sfruttarlo come pulpito elettorale. Usandolo per diffondere slogan (a volte con tattiche scorrette come quelle dei bot), aizzare la piazza e solo raramente per proporre punti di vista ragionati e approfonditi o ascoltare i cittadini. E’ quello che sta succedendo anche durante queste amministrative (la mia analisi per CheFuturo!).

Ne ho parlato ad Adnkronos che ha confezionato il servizio, qui incorporato, inviato ad oltre 100 emittenti locali.