Una social network analysis della blogosfera italiana

L’approccio delle aziende, e delle agenzie di marketing/PR, alla comunicazione in rete è ancora generalmente molto istintivo: ci si innamora di un’idea, meglio se etichettata come “virale”, e la si “spinge” in rete, prescindendo completamente dall’ambiente che si vorrebbe la accogliesse. Si ignora che la rete è un ecosistema, un territorio, fatto di luoghi di discussione e soprattutto di persone in relazione, che va compreso e studiato, prima di avventurarsi in qualsivoglia attività di comunicazione.

Una tecnica che può essere usata efficacemente per studiare e visualizzare l’ecosistema nel quale si volesse entrare, senza alterarne gli equilibri e ottenere un effetto negativo, è quella della Social Network Analysis.
La SNA che origina dai contributi di Jacob Levi Moreno, il fondatore della sociometria, scienza che analizza le relazioni interpersonali, permette di far emergere i nodi centrali (hub) di un certo sistema di relazioni, ma anche i soggetti ponte (bridge) che rendono possibile la comunicazione tra due sotto reti (clique) distanti.

Italian Blogosphere label def title - 450

Ho provato ad applicarla ai blog più visibili che animano la scena italiana con l’obiettivo di rendere evidenti le relazioni che si instaurano tra i blogger e capire meglio come fluisce l’informazione tra essi.
Dapprima ho considerato i 500 blog italiani più citati negli ultimi 6 mesi (luglio-dicembre) e di conseguenza per ognuno di essi ho ricercato, utilizzando BlogBabel e Vox Populi di Digital PR, i più frequenti link in uscita (ossia i blog più citati) e in entrata (ossia i blog citanti il blog di riferimento). Il criterio della frequenza del linking permette di fotografare le relazioni più durature e meno occasionali. Di conseguenza sono emersi 1.741 blog che ho rappresentato in questa mappa (con NodeXL), sotto forma di sfere di varie dimensioni, in relazione alla quantità di citazioni ricevute da ciascun blog.

Una prima analisi, basata soltanto sulla metrica delle citazioni (indegree), evidenzia l’esistenza di alcuni blog più linkati e visibili di altri per diverse ragioni (il valore dei contenuti, la longevità, l’appartenenza a gruppi editoriali, la notorietà pre-blogging, la capacità di usare meglio le tecniche di visibilità). Tra questi Piovono Rane, Manteblog, Wittgenstein, Macchianera, Scene Digitali e Beppe Grillo.

Nei prossimi giorni approfondirò l’analisi, mostrando come questo groviglio indistinto di relazioni nasconda legami forti, cluster, spesso basati su affinità tematiche [update: seconda parte].

61 Comments

  • […] Cosenza – Una social network analysis della blogosfera italiana Posted by Matteo Filed in blog, social networks Tags: blogosfera, italia, social network […]

  • […] Social Network Analysis applicata allo studio della blogosfera italiana da Vincos. Una tecnica che può essere usata efficacemente per studiare e visualizzare l’ecosistema nel […]

  • gennaio 28, 2010

    baol70

    molto interessante, grazie

  • gennaio 28, 2010

    Paolo della Sala

    Giusto che questo lavoro oggi sia presente su nòva del Sole 24Ore. In me, che mi sono formato su Greimas, Peirce e Paolo Fabbri, oltre a Eco, persistono dei dubbi su alcuni degli hub della blogosfera. Indubbiamente in alcuni casi si tratta di blogstar o blogstarlette, personaggi noti e quindi riconoscibili e visitati. In altri casi si tratta di un semplice uso sapiente delle tecniche per andare su nelle classifiche. Nel tuo studio mi sembra di vedere per la prima volta introdotte modalità diverse, quali la quantità di notizie/riflessioni/approfondimenti e la qualità delle stesse. E’ il metro migliore, da affiancare alla visibilità in parte uguale.

  • […] mappa raccoglie 1.741 blog rappresentati sotto forma di sfere. La dimensione di ogni sfera varia in base […]

  • […] Nova del Sole24ore di oggi c’e’ un articolo di Vincenzo Cosenza sulla Social Network Analysis della blogosfera italiana. E’ la seconda […]

  • gennaio 28, 2010

    Mamma Imperfetta

    Davvero interessantissimo.
    Grazie!

  • gennaio 29, 2010

    Alberto Cottica

    Vincenzo, è sempre bello quando qualcuno fa uno sforzo di ricerca serio. Non sono del tutto convinto che tu stia mappando roba vera (piuttosto che la ben nota autoreferenzialità della blogosfera, di cui la blogosfera si lamenta da anni), ma intanto: complimenti e grazie. 🙂

  • gennaio 29, 2010

    Tommaso Baldovino

    Bel lavoro

  • gennaio 29, 2010

    Napolux

    Interessante la rete di nodi formata. Sarebbe bello vedere come cambia nel tempo, magari con un’animazione. Io non mi sono ancora trovato, per la cronaca 😛

  • gennaio 29, 2010

    vincos

    @Alberto grazie, la ricerca è sicuramente parziale, avrei bisogno di fondi e tempo per fare qualcosa di molto più approfondito e non solo di qualche fine settimana 🙂

  • gennaio 29, 2010

    Pepe Moder

    Vincos, è possibile avere una versione a maggior risoluzione dell’immagine? A legger la periferia perdo la vista…
    Grazie

    Pepe

  • […] This post was mentioned on Twitter by VISup, studiocru, tagliaerbe, Fabio Curzi, Manuela and others. Manuela said: Eccellente analisi da Vincos sulla blogosphera italiana http://tiny.cc/AiWgQ […]

  • […] 29 gennaio 2010 Ho scoperto che il mio blog non è una palla. E’ una pallina. […]

  • […] Salta ai commenti Ho messo un po’ di tempo a trovarmi in questa fantastica mappa della blogosfera italiana ma alla fine ce l’ho fatta. Sono quel puntino indicato dalla freccia […]

  • gennaio 29, 2010

    ArMyZ

    Interessante.
    Purtroppo è quasi illeggibile anche se probabilmente non ci sarò.
    Hai pensato ad esportare in pdf?

  • gennaio 29, 2010

    S.

    Non si riesce a fare in flash o altro con ricerca e centratura sul nodo desiderato?

  • gennaio 29, 2010

    Federico Guerrini

    Grazie Vincenzo, molto interessante. Poter rappresentare la blogosfera in questo modo dà proprio l’idea di una creatura vivente, fatta di relazioni “vere” e non “virtuali”. Ciao

  • gennaio 29, 2010

    Mitì

    Mi sono trovata grazie a Felter che ha occhi migliori dei miei ;-). Bel lavoro!

  • gennaio 29, 2010

    peppe

    Figata, superfigata ….

  • […] Vincos ha realizzato un interessante studio teso a rappresentare graficamente il mondo dei blog italiani e le relazioni che intercorrono tra […]

  • gennaio 29, 2010

    marco formento

    bravo Vincenzo, bellissima!

  • gennaio 30, 2010

    salpo

    Ottimo lavoro di Network analysis. Non è possibile avere una mappa dove si possano leggere i nomi dei siti? Anche ingrandita, paradossalmente i nomi centrali sono illeggibili…

  • […] risultato Vincos ha realizzato una mappa in cui ha rappresentato i Blog sotto forma di sfere di varie dimensioni, in relazione alla […]

  • gennaio 30, 2010

    Stranger in a strange land

    […] ridicola secondo cui il mio tempo libero è finito sotto un treno, scopro grazie a Phonkmeister che qualcuno più malato di me (detto col sorriso sulle labbra) si è messo a fare una mappa dei blog con relativi collegamenti. […]

  • gennaio 30, 2010

    Domiziano Galia

    Impegno assai lodevole, ma sconta il peccato originale che è l’eterno problema di questi lavori. A parte il peso delle citazioni, che dovrebbe essere diverso a seconda di chi cita chi, dovresti togliere tutte le citazioni intra nano publishers perché falsano enormemente il loro peso reale che, nello specifico, se non è ciarpame, è assolutamente riempitivo.
    Il fatto che grazie al giochino dei link intra publishers soldiblog finisca per risultare rilevante tanto quanto sasaki fujika, per fare il primo esempio che mi è saltato all’occhio, vanifica del tutto il reale valore di un lavoro certo assai faticoso.

    • gennaio 31, 2010

      vincos

      @Domiziano certo, l’approfondimento che proponi può essere utile, ma in questa fase volevo partire da una panoramica della quale fanno parte indubbiamente anche i nano publisher

  • gennaio 30, 2010

    L'89

    come si fa a trovarcisi?

  • […] Mappa dei Social Network aggiornata a Dicembre 2009) una diversa analisi della blogosfera italiana: Una social network analysis della blogosfera italiana. Vincos, scrive che ha provato ad applicare la tecnica della Social Network Analysis “ai blog […]

  • gennaio 31, 2010

    catepol

    Gran bel lavoro. Attendo gli ulteriori approfondimenti. 🙂

  • gennaio 31, 2010

    chemical giulia

    Good job Vincos!!!!!!

  • gennaio 31, 2010

    Lisa Ancellotti

    Manca giusto un “trova”. 🙂

  • febbraio 1, 2010

    Blogopalla | Webeconoscenza

    […] prezioso lavoro/studio di Vincenzo ha favorito le prime riflessioni fra gli addatti ai lavori (blogger professionisti e […]

  • febbraio 1, 2010

    Elisabetta

    bravo Vincenzo!
    si parla molto di virale ma in effetti ciò che bisogna capire è: quali sono i legami della blogosfera e come un contenuto diventa virale?
    il tuo lavoro già risponde a diverse domande: ci sono legami (fatto secondo me non scontato), sono molti ed evidenziano degli hub attorno a cui si condensano.
    certamente, come già rilevato in altri commenti, indagini di questo tipo sono soggette a limiti: difficoltà di eliminare i link intra publishers, dare un peso alle citazioni, etc. è un problema non di poco conto (ma a cui ogni ricerca è soggetta) e risolvibile come hai fatto tu dichiarando la metodologia: cosa si è usato, cosa c’è e cosa no.
    quello che a me, personalmente, piacerebbe indagare in questo momento è la disseminazione virale dei link: chi inizia, da dove, come si propagano? come si costruisce il peso di un blog nella blogosfera? basta un algoritmo per definirlo?

  • febbraio 1, 2010

    Rossella

    Bello ritrovarmi e anche leggere tutti i commenti.

  • […] ha provato Vincos Blog applicando la tecnica Social Network Analysis, andando dapprima a considerare i 500 blog più […]

  • febbraio 1, 2010

    Marco

    In realtà il Social Network dei blog italiani era stato analizzato in maniera scientifica per la prima volta almeno 4-5 anni fa…
    http://www.casaleggio.it/pubblicazioni/focus/social-network-blog.php

    ciao!

  • […] Quello che è ancora più interessante (soprattutto per le aziende che decidano di “approcciare” la blogosfera per promuoversi) è che a questo panorama variegato corrisponde una interconnessione molto stretta tra i vari blog che Vincos ha reso graficamente molto diretta e intuitiva attraverso la sua Social Network Analysis della Blogosfera Italiana. […]

  • febbraio 1, 2010

    siinofan

    ma su sta mappa della rete italica non ci aveva lavorato/stava lavorando già anche Toni Siino?

  • […] al 2009: dal v-day ai palloni gonfiati Vincenzo Cosenza ha realizzato una interessante analisi della blogosfera italiana del 2009 della quale aspettiamo ancora altri risultati perchè fermarsi al giochetto del pallone gonfiato […]

  • […] a Fabristol ho visto questa mappa della blogosfera italiana,  dove c’è anche Tau […]

  • […] Vincos Blog, Vincos […]

  • Le relazioni sociali nella blogosfera italiana…

    E’ sempre più interessante lo studio condotto da Vincenzo Cosenza nel suo blog sulla blogosfera italiana e le sue relazioni e interconnessioni. Pregevole il risultato e l’approfondimento delle relazioni e dei cluster tematici tra i  blog it…

  • Le relazioni sociali nella blogosfera italiana…

    E’ sempre più interessante lo studio condotto da Vincenzo Cosenza nel suo blog sulla blogosfera italiana e le sue relazioni e interconnessioni. Pregevole il risultato e l’approfondimento delle relazioni e dei cluster tematici tra i  blog it…

  • Le relazioni sociali nella blogosfera italiana…

    E’ sempre più interessante lo studio condotto da Vincenzo Cosenza nel suo blog sulla blogosfera italiana e le sue relazioni e interconnessioni. Pregevole il risultato e l’approfondimento delle relazioni e dei cluster tematici tra i  blog it…

  • […] sono venuto a conoscenza di un’analisi straordinaria fatta da Vincos (Vincenzo Cosenza) sulla blogsfera italiana. L’analisi riguarda il grado relazionale che c’è […]

  • […] Cosenza ha utilizzato la social network analysis e NODEXL per evidenziare alcuni rapporti presenti nella blogosfera […]

  • […] analisi è riassunta qui e […]

  • […] Le notizie on line, i quotidiani on line e tutti gli attori che producono informazioni, blogopalla inclusa, godono di un livello di attenzione, in termini di approfondimento, che parrebbe scarso, di […]

  • febbraio 18, 2010

    Digital self

    The Italian blogosphere, at a glance…

    1741 blogs and the links that describe their reciprocal linking relationships are depicted in the Social Network Analysis diagram drawn by Vincenzo Cosenza, based on data sampled by aggregators on the 500 most linked blogs in the last 6 months…….

  • […] dalla “social network analysis” della blogosfera italiana di Vincenzo Cosenza, pubblicata su Nòva24 e basata su dati ricavati da Blogbabel, abbiamo […]

  • […] analisi è riassunta qui e […]

  • […] aggiornatissima, e la trovate sul blog di Vincenzo Cosenza. Condividi questo post var a2a_config = a2a_config || {}; a2a_localize = { Share: "Condividi", […]

  • […] arrivato il Post. Il Post è nato dall’unione di parecchie persone che erano al centro della galattica mappa della blogosfera italiana: diciamo che ha messo insieme i migliori blog generalisti che erano, […]

  • febbraio 8, 2011

    Laura Parigi

    “Nei prossimi giorni approfondirò l’analisi, mostrando come questo groviglio indistinto di relazioni nasconda legami forti, cluster, spesso basati su affinità tematiche.”…

    Sono curiosa… Hai poi fatto questa indagine sulle affinita tematiche…?

    • agosto 20, 2011

      Anonimo

      si, nel post successivo http://www.vincos.it/2010/02/03/la-blogosfera-italiana-i-cluster/

  • febbraio 8, 2011

    Laura Parigi

    “Nei prossimi giorni approfondirò l’analisi, mostrando come questo groviglio indistinto di relazioni nasconda legami forti, cluster, spesso basati su affinità tematiche.”…

    Sono curiosa… Hai poi fatto questa indagine sulle affinita tematiche…?

  • […] comments · Posted by Fabio in news ischia ShareIspirati dalla “social network analysis” della blogosfera italiana di Vincenzo Cosenza, pubblicata su Nòva24 e basata su dati ricavati da Blogbabel, abbiamo […]

  • […] news ischia ShareTweetvar addthis_config = {"data_track_clickback":true}; ShareIspirati dalla “social network analysis” della blogosfera italiana di Vincenzo Cosenza, pubblicata su Nòva24 e basata su dati ricavati da Blogbabel, abbiamo […]

  • […] e mezzo ho deciso di aggiornare la mia analisi della blogosfera italiana datata gennaio 2010 (parti 1 e 2). Lo studio non ha pretesa di esaustività né può cogliere tutte le sfaccettature e il […]

  • […] ho sempre il poster a tutta pagina che uscì nell’edizione cartacea), e ci riprova oggi Vincos, usando i dati di Blogbabel e Vox Populi, che rimangono (critiche e vendite su eBay a parte) i […]