Google+ 400 milioni di iscritti, 100 milioni attivi.

La percezione della portata dei fenomeni del social web è ingannevole. Valutiamo ciò che osserviamo, ma sui social network l’osservazione è quella del luogo che noi stessi abbiamo contribuito a costruire, selezionando una rete di amici. E così ancora oggi si parla di Google+ come di una “città fantasma”.

I dati svelati ieri da Vic Gundrota, vice president of social business, raccontano una storia diversa. Il social network di Google avrebbe raggiunto, dopo un anno, i 400 milioni di iscritti, grazie al forte legame con i servizi già offerti. Impresa facile visto che, in pratica, chi ha GMail si ritrova ad essere anche utente del network.
Il dato più interessante, però, è quello degli utenti attivi mensilmente, ossia di coloro che accedono effettivamente dall’applicazione mobile e a plus.google.com, che sarebbero 100 milioni. Tanti se pensate che Twitter ne dichiara 140 milioni dopo sei anni di vita.
E chiaro che, nel lungo periodo, l’obiettivo di Brin & Page è insidiare Facebook (che ogni mese attira 955 milioni di persone), ma nel frattempo la prima vittima potrebbe essere proprio Twitter.

Se vi va mi trovate qui https://plus.google.com/+VincenzoCosenza/

2 Comments

  • […] Google+ 400 milioni di iscritti, 100 milioni attivi. ::: Vincos […]

  • […] da poco più di un anno nell’etere digitale, ha raggiunto ad oggi, secondo i dati presentati da Vincenzo Cosenza, circa 400 milioni di iscritti, nonché 100milioni di utenti mensilmente attivi. Numeri dunque che […]