Proteggere la privacy su Facebook

Facebook è il social network che più di ogni altro permette un controllo granulare della privacy attraverso il suo pannello di controllo. Ma questa granularità può rivelarsi un labirinto per l’utente inesperto.
Per questo motivo ReclaimPrivacy.org ha creato un bookmarklet (un piccolo programma in javascript eseguibile dal browser) che controlla il livello di privacy impostato ed esegue in automatico le modifiche del caso.

facebook-privacy-scanner

Vi basterà cliccare col tasto destro il link “Scan for Privacy” e aggiungerlo ai preferiti. Poi entrate in Facebook e cliccate sul link che avete aggiunto ai preferiti. A questo punto lo scanner si attiverà e ispezionerà il livello di privacy, suggerendovi delle correzioni.

6 Comments

  • […] This post was mentioned on Twitter by Vincenzo Cosenza. Vincenzo Cosenza said: Utile strumento per proteggere la privacy su Facebook http://bit.ly/9j8aW7 Please RT […]

  • Maggio 18, 2010

    S.

    Io l’ho provato, ma non mi risolve granché.

    Al 1°, 3° e 6° mi da good.

    Al 2° e 4° mi da “scanning” anche dopo alcuni minuti.

    Al 5° mi dice insecure e mi offre il pulsante per renderlo sicuro. Ma dopo averlo previsto torna alla situazione precedente.

    Suggerimenti?

  • Maggio 18, 2010

    vincos

    @S. l’unico suggerimento che ti posso dare è riprovare in un altro momento o con un altro browser

  • Maggio 18, 2010

    Domiziano Galia

    Sì però, quando mi offre di correggere il problema, e lo fa in automatico, dovrebbe prima spiegarmi che impostazione sta per cambiarmi e chiedermi il consenso, no?

  • Maggio 19, 2010

    vincos

    @Domiziano concordo 🙂

  • Maggio 19, 2010

    Eugenio

    Vincos, grazie. Ma sai cosa trasmette a FB quel tuo simpatico pulsantino “Like”?