Foursquare: ancora poche le aziende italiane che lo usano

L’Osservatorio italiano su Foursquare ha reso note alcune informazioni interessanti sulle aziende italiane presenti sul geo social network (vedi timeline). In sintesi la peculiarità del servizio e la bassa diffusione, incidono negativamente sulla scelta di essere presenti.

foursquare italian brand page

– Sono 197 quelle che hanno sviluppato una presenza ufficiale, aprendo una “Brand Page”, in crescita del 20% mese su mese, dopo che il processo di apertura è stato semplificato

– basso l’utilizzo dei Suggerimenti (tip) e delle Liste di tip. Nella stragrande maggioranza dei casi si inseriscono i 5 tip richiesti e poco altro, mentre in tanti altri casi, dopo un primo inserimento “massivo” (10-20 tip), non si hanno altri aggiornamenti

– l’incremento del numero dei follower non è collegato al numero di consigli dati dall’azienda (un grave problema di design delle pagine e dei meccanismi di visibilità, che non spronano gli amministratori ad aggiornarle per incrementare i follower)

– le brand page sono molto utilizzate dalle regioni/enti turistici, la Toscana è la regione più geolocalizzata, e dalle agenzie web (tecnologiche o di comunicazione).

3 Comments

  • novembre 22, 2011

    Federico Viganò

    Questo perchè, come accade ed accadeva per le pagine fan di facebook c’è una scarsissima conoscienza del mezzo e delle pontenzialità. Per cui il primo approccio, nella maggior parte dei casi, è a livello amatoriale.

    • novembre 22, 2011

      butriga

      diciamo anche che, per parecchio tempo, la confusione tra profilo e pagina e relative funzionalità era un po’ un ostacolo… forse adesso inizia ad avere un senso e una differenziazione più precisa. detto ciò, secondo me (nel senso “dal mio profilo foursquare”) non sembra ancora esserci la massa critica italiana per ottenere dei risultati tangibili -> le pagine continueranno a stentare, imho

  • […] Da Vincos Blog […]