Cosa si condivide sui social network nel mondo?

Pew Research Center, autorevole per le ricerche sulle abitudini degli americani, ha appena rilasciato uno studio, basato su interviste campionarie, sui social network nel mondo, che merita una lettura.
In ogni nazione l’uso dei social network varia a seconda dell’età, ma c’è un gap particolarmente elevato (70 punti) in Italia, Polonia, UK e Grecia tra le fasce dei minori di 30 anni e quelle degli ultra cinquantenni.

pew_sns_2012

Inoltre la pratica di condivisione più comune riguarda musica e film, che risulta particolarmente seguita nel nostro paese (lo dichiarano il 75% di coloro che usano i social network). Il 64% condivide anche le questioni relative alla propria comunità, il 44% le opinioni/notizie sportive, il 36% quelle politiche. Quest’ultimo mi sembra un dato basso, ma forse c’è una sovrapposizione tra le “community issue” e la politica.

1 Comment

  • dicembre 22, 2012

    andrea capella

    Curioso credo anche il dato relativo alle tematiche religiose, più alto nei paesi arabic rispetto a quelli occidentali. Forse perché la dimensione religiosa permea maggiormente la quotidianità? Sarebbe interessante comprendere quale “sentimento” viene espresso nelle discussioni. E quale è il grado di libertà concesso in merito ai contenuti delle condivisioni nei Paesi in cui i Social sono più controllati.
    Comunque grazie per la ricerca