I migliori brand italiani su Twitter nel 2014

In maniera simile a quanto fatto per Facebook, in Blogmeter abbiamo deciso di indagare il rapporto tra brand e follower, grazie al tool Social Analytics.
L’analisi di circa 4000 account e 70 milioni di interazioni (una cifra enormemente minore a quella registrata per Facebook) ha portato ad individuare le property aziendali meglio gestite nel 2014 e i benchmark di riferimento.

Engagement
In termini di Total Engagement (somma di retweet, reply, mention, favorite) i settori che stimolano più interazioni sono l’editoria, i media e il government. Seguiti a gran distanza da NGO, auto, consumer electronics.
La classifica dei brand è monopolizzata dal calcio, con la Juventus che è riuscita a stimolare più interazioni di tutti (circa 2 milioni e 800 mila). Interessante anche la presenza del MIUR e della CGIL, ma qui nel computo totale dell’engagement pesano molto le menzioni, che non sempre sono un indicatore di positività.
Tra i media spicca La Repubblica (circa 2 milioni di interazioni), seguita dal Corriere e da Sky Sport

Follower
L’account aziendale con più follower è Radio Deejay (oltre 1 milione e mezzo), seguito da JuventusFc e SkyTG24. Quelli che ne hanno acquisiti di più sono la Juventus (634.000 nuovi seguaci), Le Iene e Sky Sport.
In generale gli account legati al calcio sono quelli che raccolgono più nuove adesioni. Da segnalare la crescita dell’account dedicato ad Expo 2015 e Fanta Fun, che hanno fatto largo uso degli strumenti di advertising di Twitter.

Social Caring
Tra i profili che hanno risposto ad almeno 100 messaggi, Atac, azienda di trasporti di Roma, risulta la più veloce, con 8 minuti di attesa di media per 1.6351 messaggi. Al secondo posto Wind con un response time medio di 11 minuti per 14.962 risposte. Al terzo e quarto posto i due profili gestiti da FSI, rispettivamente FSNews e LeFrecce.
In termini di volumi gestite Tiscali Help Desk spicca con 38.481 risposte, se si esclude Telecom che ha deciso di polverizzare l’intervento tra più account.
Tra i media, da sempre meno interessati a dialogare con i clienti, primeggia l’account della
fiction I Cesaroni, seguito da Il Post, unica testata giornalistica presente nella top 10.

I tweet più virali
I tweet che hanno ottenuto più interazioni nel 2014 hanno riguardato eventi sportivi e di intrattenimento.
Svetta la Juve con due tweet, uno sulla firma di Conte e l’altro sulla vittoria del campionato. Segue The Voice che benedicia della presenza della boy band 5 Seconds of Summer, Sky Sport sulla medaglia della Kostner ed MTV con la vittoria dei Super Junior ad MTVEMA.

twitter migliori brand italiani 2014

2 Comments

  • gennaio 28, 2015

    Moscabianca

    Ma possibile che i grandi guru di aziende che realizzano prodotti e non servizi non riescano a inventarsi qualcosa per utilizzare al meglio delle potenzialità Twitter?
    Da evidenziare comunque il social caring, a nostro avviso la migliore nuova tendenza di Twitter. Molto utile e immediata.

  • […] di servizi rivolti a tale scopo, la cui scelta è tutt'altro che semplice, a causa di due fattori: I migliori brand italiani su Twitter nel 2014. In maniera simile a quanto fatto per Facebook, in Blogmeter abbiamo deciso di indagare il rapporto […]