Voci dalla Blogosfera: Luca Sofri

Sono felice di condividere con voi le risposte di Luca Sofri, giornalista e conduttore radiofonico, volto noto per  aver condotto “8 e mezzo” con Giuliano Ferrara e che nella blogosfera è molto apprezzato per il suo arguto blog Wittgenstein

– Luca, secondo te il blog è morto ?

Ma va’. Quella era una battuta che girava i primi tempi, per prendere in giro la corsa ad arrivare primi a dichiarare una novità. L’unica cosa che dovrebbe essere dichiarata morta è il blog come fenomeno, e la ricerca di una definzione e di un giudizio su una cosa che ne è mille, che none siste. Ecco, il blog non è morto: “il blog” non esiste.

– Quale sarà la “next big thing” ?

La web radio.

– Il blog che manca ossia quale personaggio/azienda ti piacerebbe bloggasse ?

Michele Serra. Massimo Gramellini. Gian Antonio Stella. Andrea Romano (che, è un blog quello di Romano?)

– L’applicazione alla quale non rinunceresti ?

Itunes.

– La cosa che ti piace fare di più quando non blogghi ?

Bloggare è la cosa che mi piace fare di più quando non faccio altro.

– Condividi con noi un link che merita

Hmmmm… Sulle cose e i fenomeni pop americani, Fimoculous

 

Leggi le precedenti risposte di:

          Prossimamente: Federico Fasce, Tommaso Tessarolo, …

1 Comment

  • Gentilissimo Sig Sofri,
    ascoltando la sua trasmissione alla radio,mi ha colpito il commento e la storia d’amore di due sposini,lei violinista,lui ricercatore ambientata negli anni ’60…che purtroppo non ho capito bene il titolo di questo libro.
    Le chiedo cortesemente se mi può dire il titolo e l’autore.
    ringraziandoLa
    i miei distinti saluti.

Comments are closed.