Lo stato di LinkedIn in Italia e nel mondo

Update: statistiche aggiornate di LinkedIn 2011

LinkedIn, il più famoso social network professionale fu lanciato esattamente 7 anni fa. Ho provato ad approfondire il suo reale impatto estrapolando i dati disponibili e inserendoli in questa infografica.

the-state-of-linkedin-small

LinkedIn ha quasi 69 milioni di utenti sparsi in 200 nazioni. U.S.A., India e U.K sono quelle col maggior numero di membri. L’Olanda mostra il maggiore tasso di adozione al di fuori degli Stati Uniti.

Gli uomini (61%) superano di gran lunga le donne e il 51% degli utenti ha un’età compresa tra i 25 e i 34 anni. I settori più rappresentati risultano essere l’hi-tech (16%), la finanza (12%) e la manifattura (10%), mentre i lavori più citati sono quelli relativi all’ingegneria (15%), alle vendite (11%), all’amministrazione (9%).

Gli italiani su Linkedin sono quasi 1 milione, in prevalenza nella fascia 25-34 (60%) e uomini (62%). Anche nel nostro paese i settori con più addetti sono l’hi tech (22%), la manifattura (14%) e la finanza (10%), mentre i ruoli più presenti sono quelli ingegneristici.

Un dato sul quale riflettere è quello che vede una bassa utilizzazione del social network da parte di liberi professionisti (solo 9.675 gli italiani), laddove le grandi aziende risultano meglio rappresentate delle altre (quelle con più di 1000 dipendenti rappresentano il 48% del totale).

///English version///

24 Comments

  • […] This post was mentioned on Twitter by Carlo Mazzocco, Angelo Centini. Angelo Centini said: RT @catepol Lo stato di LinkedIn in Italia e nel mondo http://bit.ly/btEqOL […]

  • maggio 24, 2010

    Delfin Vassallo

    Eccellente infografica! I dati relativi ad altri paesi sono disponibili su quel link? No mi risultano.

    Sopra tutto perchè sarebbe interessante conoscere il livello di penetrazione di Linked In in altri mercati importanti. A me mancano la Russia, Australia, Messico, Cina (se c’è accesso) en la Finlandia (accessi dai telefonini)

    A presto!

    • maggio 24, 2010

      vincos

      grazie! Al momento LinkedIn ha reso disponibili solo i dati di 20 paesi pur dicendo di essere presente in 200.

  • […] blogue do Vicenzo Cosenza – Vincos Blog – apresentava-se ontem um mapa muito interessante sobre a proliferação da rede Linkedin no […]

  • […] quanto riguarda Linkedin, il social network per professionisti, nel 2010 presenta il suo progetto connesso a Bologna, […]

  • […] Gli italiani su Linkedin sono quasi 1 milione, in prevalenza nella fascia 25-34 (60%) e uomini (62%). Come nel resto del mondo, anche nel nostro paese i settori con più addetti sono l’hi tech (22%), la manifattura (14%) e la finanza (10%), mentre i ruoli più presenti sono quelli ingegneristici. Infine va notato che le aziende con più di 10.000 dipendenti hanno una presenza più corposa, segno forse di una maggiore attenzione alla cura del proprio profilo professionale a scopo di networking. Altre info qui […]

  • maggio 25, 2010

    giovanni

    pensare che molti clienti ci chiedono advertising mirato su linkedin e ancora non lo hanno abilitato in Italia…E’ un gran bel mezzo, ma spaventosamente in ritardo a monetizzare!

  • […] Cosenza mi segnala una sua splendida infografica sul mondo di […]

  • maggio 25, 2010

    James Burke

    The State of LinkedIn…

    <p><a href="/Portals/0/Blog/Files/1/242/WLW-TheStateofLinkedIn_EE1A-linkedin_2.jpg"><img style="margin-top: 0px; margin-right: 10px; margin-bottom: 10px; margin-left: 0px ……

  • maggio 26, 2010

    Lo stato di Linkedin

    […] Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog Iscriviti al suo feed RSS Vincenzo Cosenza fotografa il fenomeno Linkedin In Italia e nel mondo LinkedIn ha quasi 69 milioni di utenti sparsi in 200 nazioni. U.S.A., India e U.K sono quelle col […]

  • maggio 26, 2010

    Misurare la comunicazione

    Salve Vincenzo, esistono invece dei dati sulle conversazioni nei gruppi di Linkedin?

    • maggio 26, 2010

      vincos

      purtroppo no 🙁

  • […] vincos […]

  • maggio 26, 2010

    need1

    LinkedIn questo sconosciuto…

    In Italia molte persone non lo conoscono, di quelli che lo conoscono, solo la metà è a conoscenza delle reali potenzialità. Il più famoso Social Network professionale nasce 7 anni fa, chiaramente, a Palo Alto (California) con l’obiettivo di mette…

  • […] paar Fakten und Nutzerzahlen von LinkedIn anschauen willst, dann sieh Dir mal diese Grafik an die Vincenzo zusammengetragen hat, erstaunlich wieviele Nutzer die in Holland […]

  • […] Infografica della situazione di LinkedIn in Italia e nel mondo: numeri e statistiche del più noto social network professionale; […]

  • […] Full size – Bron: Vincos.it […]

  • […] dati della ricerca portata avanti da Vincos, emerge come la maggior parte delle persone iscritte a Linkedin siano lavoratori nel settore […]

  • […] qual è l’utenza italiana di LikedIn? Uno studio recente ci da alcune […]

  • novembre 9, 2010

    ILaria Mad

    Salve Vincenzo, sto ultimando un master in comunicazione d’impresa e per il mio project work sto cercando dati aggiornati circa l’utenza italiana su linkedin, twitter e facebook. Per caso ha gli ultimi aggiornamenti a riguardo? O sa indicarmi qualche osservatorio che monitora costantemente? Ed ancora più importante (per me) è conoscere una stima dei bloggers/blog attivi ad oggi in Italia..a tal proposito non ho trovato ahimè davvero niente! Se riesce a farmi sapere mi farebbe davvero un grandissimo favore..grazie! ILaria

  • […] o discussioni nei vari gruppi. A livello mondiali conta quasi 69 milioni di utenti, mentre in Italia sono quasi 1 milione, numero particolarmente interessante considerando che si tratta di un social […]

  • […] segnalazione di Vincenzo Cosenza, che a metà del 2010 aveva realizzato un analisi sullo stato di Linkedin in Italia & nel mondo, abbiamo verificato alcune incongruità nei numeri dell’infografica commentata. Se […]