Facebook permette di rendere pubblico lo status

Ne avevo parlato ieri e pochi minuti fa Facebook ha annunciato il lancio di una versione beta del nuovo Publisher, il componente che permette di condividere elementi video, audio, testuali. In pratica ora l’utente potrà decidere di volta in volta di graduare la visibilità del proprio status. In particolare potrà scegliere di renderlo visibile ad una delle seguenti categorie:

– Amici

– Amici e Networks: i propri amici e le persone che appartengono alle nostre stesse reti (scuola, lavoro, ecc…)

– Amici degli Amici: tutti coloro che sono amici dei nostri amici

– Tutti: visibilità massima anche a chi non è iscritto a Facebook (settato di default)

– Custom: scelta di un amico o di una lista di amici da includere o escludere dalla condivisione

publisher-new

La prima conseguenza di questo flusso pubblico di contenuti e conversazioni, unito alla disponibilità delle API relative, sarà un ecosistema di sviluppatori e di mash-up molto simile a quello tuttora esistente per Twitter…con una piccola differenza: l’ampiezza delle informazioni tra le quali sarà possibile sguazzare per gioco o per studio.

3 Comments

  • Gestisci lo status di Facebook…

    Ora puoi regolare lo stato del tuo account Facebook e scegliere a chi mostrarlo….

  • Giugno 25, 2009

    Dario Salvelli

    A me il lucchetto, pur avendo la versione US di FB ancora non è comparso ma immagino sia questione di update. Spero che non venga attività “everyone” come impostazione di default: a RWW hanno chiarito che se il tuo profilo ha una privacy e non è pubblico, everyone non vuol dire sparare il tuo status a tutti.

  • […] Ma le ultime due mosse di Facebook (ovvero la possibilità di associare il proprio profilo a un Permalink statico e la possibilità di rendere pubblico a tutti lo status) ci indicano con chiarezza la direzione verso cui si vuole muovere: si potrebbe dire che Facebook vuole fare Twitter. […]