Il nuovo MySpace: presidiare una nicchia per sopravvivere

Da oggi inizia il rilancio di mySpace: nuovo design e soprattutto nuova missione.
Per quanto riguarda il design la scelta è stata quella di diminuire il numero di layout utilizzabili (da 152 a 7) e rendere l’aspetto molto più pulito e ordinato. Tra gli elementi nuovi lo stream (ossia tutti gli status update degli amici sul modello di Facebook), la possibilità di acquisire badge visibili sul proprio profilo a seguito di attività svolte, lo sharing degli elementi su Twitter e Facebook.
Inoltre vengono introdotte le “topic pages” ossia pagine dedicate ad argomenti specifici (serie tv, artisti, brand, ecc…) che gli utenti possono “seguire” iscrivendosi.

myspace-redesign
Nuovo MySpace - Homepage utente

In termini di mission, MySpace passa dall’essere “a place for friends” al voler essere “the leading entertainment destination that is socially powered by the passions of fans and curators”. Per far ciò proverà a rivolgersi soprattutto alla cosiddetta Generazione Y (giovani tra i 13 e i 35 anni) e a proporre contenuti differenziati per nazione (in US cinema, tv, celebrità, mentre in UK soprattutto musica).

Il presidio di una nicchia per sopravvivere potrebbe rivelarsi una buona strategia. Sicuramente è l’ultima chance che ha il social network di Murdoch di restare a galla attraendo una quota degli investimenti pubblicitari complessivi. Vedremo i risultati nell’aggiornamento dicembrino della mappa mondiale dei social network.

Tags from the story
, ,

16 Comments

Comments are closed.