Guida al nuovo Facebook Insights: People

Ultima parte della guida al nuovo Insights dedicata alla sezione “People” dopo “Overview“, “Page” e “Posts“. Questa sezione non permette di vedere quali persone hanno interagito maggiormente, cosa che fanno tool come “Social Analytics di Blogmeter” (che ho contribuito a realizzare), ma soltanto gli aggregati di appartenenza.

Your Fans è dedicata alla comprensione della propria base di likers grazie a due pannelli che si ritrovano anche nelle successive due aree.

“Age & Gender” mostra una suddivisione della propria fan base per età e sesso, con un’interessante comparazione rispetto alle percentuali dell’intera piattaforma. In questo modo è possibile capire se c’è uno sbilanciamento delle demografiche della pagina rispetto alla popolazione Facebook. Ad esempio la mia pagina ha una percentuale di fan maschi di età compresa tra 25 e 32 anni, che è superiore di 1,7 volte a quella di FB.

“Geography & Language” invece elenca i fan per provenienza geografica (nazione e città) e lingua dell’interfaccia impostata dall’utente.

facebook insights your fans

People Reached ci illumina sulla demografia delle persone che hanno realmente visto i messaggi pubblicati e sulla loro provenienza, negli ultimi 7 giorni. Qui la comparazione viene fatta con gli stessi dati riferiti ai propri fan. In questo modo è possibile capire se c’è una possibilità di colmare il divario tra fan e persone realmente raggiunte (che potrebbero appartenere ad altre categorie) e di conseguenza attivare azioni mirate di advertising.
Nel mio caso, per esempio, si nota una quota di persone della fascia 35-44 che hanno visto i miei post, ma non sono fan della pagina.

facebook insights people reached

Qui l’area “Geography & Language” può essere particolamente interessante per capire se i messaggi hanno travalicato i confini geografici della propria fan base (nel caso in basso sono arrivato anche in Brasile).

facebook insights geography

People Engaged fa luce sui profili delle persone che hanno interagito con i contenuti proposti rispetto alla popolazione dei fan della pagina. Una comparazione utile a capire se la produzione editoriale dev’essere considerare di più un target anzichè un altro. Nel caso in basso si nota che le donne interagiscono di più degli uomini.

facebook insights people engaged

Si chiude qui la disamina dei nuovi Insights di Facebook. Come sempre attendo i vostri commenti e vi rimando al mio libro “Social Media ROI” per un dettaglio ulteriore di tutte le metriche che la piattaforma offre, anche quelle non analizzate ma presenti nell’export dei dati.