Filosofia della tecnologia: conversazione con Cosimo Accoto

In un mondo governato dalla tecnologia è diventato fondamentale riflettere filosoficamente sui suoi utilizzi e sulle sue implicazioni. A farlo sono gli studiosi che si occupano di filosofia della tecnologia, o PhilTech, ma spesso queste riflessioni rimangono all’interno di un ambito prettamente accademico.


Un’eccezione è Cosimo Accoto, filosofo e ricercatore al MIT di Boston, con un passato nella consulenza strategica di management. Con i suoi libri, in particolare “Il mondo dato” e “Il mondo ex-machina” (Egea) ha provato a divulgare l’importanza di esplorare filosoficamente i cambiamenti indotti dalla tecnologia nella nostra società.

Con lui ho voluto fare una chiacchierata su questi temi, sul passaggio dall’economia dell’archivio all’economia dell’oracolo, sul concetto di marketing verso le macchine, sul ruolo delle aziende algoritmiche e sulle traiettorie del web3 e del metaverso. Una conversazione che sono sicuro vi aprirà la mente.

Buon ascolto (qui e su tutte le piattaforme di streaming).

✉️ Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti gratuitamente alla newsletter settimanale per non perderti le novità all’incrocio tra marketing e la tecnologia.
marketing aumentato banner

Tags from the story
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *