Facebook annuncia il nuovo motore di ricerca

Zuckerberg ha appena annunciato di aver realizzato un nuovo, quindi si spera funzionante, motore di ricerca. Lo ha chiamato Graph Search perché funziona diversamente dal Keyword Search cui ci ha abituati Google.

il motore di ricerca di facebook

In definitiva serve a far emergere gli oggetti (status, foto, video, luoghi, eventi, giochi, ecc…) condivisi dai propri amici o pubblicamente da tutti gli iscritti, in base ad un database di connessioni tra questi elementi.
Al momento compre queste le aree di ricerca:

– Persone: con possibilità di ricerche tipo “amici che vivono nella mia città” o “persone che sono state a Disneyland”

– Foto: per ottenere “le foto dei miei amici prima del 2001” o “foto scattate a Roma”

– Luoghi: “ristoranti a New York che amano i miei amici americani”

– Interessi: “musica o film che piacciono ai miei amici” o “libri letti dai CEO”

Per tutte le altre richieste viene interrogato Bing, del partner Microsoft.
Unica mancanza di rilievo, che dicono di colmare al più presto, è la possibilità di cercare dentro il testo dei post in maniera efficace.

Il motore è ancora in beta e per la lingua inglese, ma si può richiedere il test all’indirizzo https://www.facebook.com/about/graphsearch. Vedremo se sarà in grado di competere con Big G che sta ibridando sempre più il suo progetto iniziale con elementi di Knowledge Graph.

Update: la prova video di The Verge e il dietro le quinte di Wired.

2 Comments