Social network: gli italiani preferiscono MySpace e Badoo

C’è gran fermento nei territori sempre più affollati delle reti sociali: mentre Facebook supera MySpace in termini di visitatori, ma non di utenti, si assiste ad una marcata caratterizzazione regionale degli stessi.

Ecco perchè vale la pena dare uno sguardo a quanto sta accadendo nella nostra penisola, utilizzando Google Trends for Websites, che ci permette di stimare gli accessi ai siti dei social network e fare alcune considerazioni.

Anche se Facebook sta crescendo enormemente (100 milioni di utenti registrati e più di 600.000 in Italia), si trova a dover rincorrere sia Netlog, che i due leader testa a testa MySpace e Badoo.

Cosa succederà ora ? Forse qualcosa si può intuire guardando il volume di ricerche negli ultimi 30 giorni, che evidenzia una forte curiosità verso Netlog e Badoo, probabilmente anche perchè Facebook e MySpace sono già passati sotto la lente dei mass media e dunque sono più conosciuti.

  • Pingback: upnews.it()

  • http://webeconoscenza.blogspot.com gigicogo

    Il tuo post mi da lo spunto per una conversazione incrociata.Baddo, Netlog, LIve, ecc.
    Si evince che nuove generazioni stanno arrivando sulla rete con i loro vizi e le loro virtù.
    SONO LORO i veri abitanti. IMHO:
    Chi ha voglia di leggere qualche commento di un annetto fa, si può fare un idea su come la pensino i blogger nostrani:
    http://webeconoscenza.blogspot.com/2007/11/la-rete-sono-loro.html

  • http://www.tecnoetica.it Davide

    Ho letto il post e mi sembra davvero interessante.
    Un dubbio mi assale, però: io non ho mai conosciuto nessun italiano che usa Badoo.
    Ora, considerando il principio dei 6 gradi di separazione, com’è possibile che ciò accada? Forse io sono fuori target da quello che intercetta Badoo, ma basta questo a impedirmi di conoscere utenti di questa piattaforma?

  • http://webeconoscenza.blogspot.com gigicogo

    @davide, i tamarri sono fra noi!
    Sono i nostri figli, i nostri amici più giovani.
    Fanno meno perimetro, per quello non si vede. O non vogliamo vedere.
    A me vien da ridere quando si pensa di “confinare” dei fenomeni solo perchè si conoscono alcuni esponenti di rilievo e su quelli ci si aggrega.
    Fuori dalla cosidettà “blogosfera” (termine assurdo per definizione) esiste un pullulare di social network più o meno ufficiali che abita la rete in modo che, stupidamente, ptremmo definire anomalo.
    Loro sono il futuro anche delle abitudini e degli stili di vita digitali.
    Baddo l’ho conosciuta attraverso le mie figlie. E’ un mondo incredibilmente vasto e vivace.
    Difficile per chi si basa su Linkedin pensare che anche Baddo può offrire opportunità basate sulle relazioni. Ma garantisco che invece succede ilcontrario.

  • http://www.dovevaesseresolounaprova.wordpress.com fra_ebasta

    io dico solo che 10 minuti dopo che ero iscritta a badoo avevo già 20 messaggi di ragazzi a caccia… non fa per me! E concordo con gigicogo, portiamo nella rete i nostri vizi e le nostre virtù e alcuni network sono più bravi di altri a canalizzarle.

  • http://plutousa.blogspot.com pluto

    interessante analisi, sarebbe da aggiornare fra qualche mese

  • http://www.matteosdc.com/blog/ matteo

    concordo, grazie vincos, come sempre ci offri interessanti spunti di riflessione.

    anche se a ben guardare i grandi numeri del social networking di massa (facebook, myspace, beboo, orkut, e chi ne ha più ne metta…) non sembrano ancora “quagliare” in termini di business… quel che mi lascia perplesso è la dispersione che “questo” approccio al social networking commporta, di contro ad altre esperienze di “nicchia” (http://www.matteosdc.com/blog/2008/04/27/133/), che riescono a mettere in luce un nuovo tipo di partecipazione, assai più profonda e sentita da parte degli utenti.

    ne riparliamo magari fra qualche mese per scoprire come va a finire…

  • http://www.nextmediaandsociety.org FG

    Come al solito un post interessante su un tema che mi è caro.

    Proprio in questi giorni sto finendo di raccogliere ed analizzare dati su Facebook e Badoo per un post che pubblicherò venerdì 5 settembre sul mio blog.

    Mi sono fatto alcune idee e trovato alcune conferme.

    Guardando i trend su un frame temporale più vasto mi sento di prevedere che Facebook supererà ben presto (inizio 2009?) Badoo e Netlog in termini di traffico.

    Molto interessanti comunque per capire l’estrazione diversa degli utenti di questi servizi è anche vedere quali altri siti visistano oltre a facebook, myspace, badoo e netlog.

    Gli utenti di MySpace amano LastFM e MTV ovvero la musica.

    Gli utenti di Facebook devono essere dei gran viaggiatori visto che visitano prevalentemente i siti dei traporti ma anche quelli delle università (Bocconi e Unibo sulle altre).

    Gli utenti di Badoo visitano siti come Chatta.it, Studenti.it e Giovani.it.

    Gli utenti di Netlog sembrano più difficili da catalogare e sembrano prevalentemente essere anche utenti di MSN Messenger.

    Cosa ne pensate?

  • http://www.vincos.it vincos

    grazie a tutti per i commenti, mi sembrano analisi che possono interessare e quindi cercherò di portarle avanti col vostro aiuto.

    @FG Grazie, non ci crederai ma proprio l’analisi del “cosa cercano quelli che visitano…” sarebbe stato il post successivo, tagliato per evitare di defocalizzare l’attenzione.

    E’ chiaro che gli abitanti di MySpace amano il mondo della musica, e che quelli di Badoo e Netlog siano i più giovani, meno attenti alla tecnologia in quanto tale, ma più in quanto strumento che permette di ricostruire/ampliare la propria rete sociale.

    Meno facile è “imbrigliare” quelli di Facebook che come abbiamo visto in un precedente post hanno età e dunque esigenze trasversali.

    Mi riferisco al parametro età perchè abbiamo statistiche in tal senso, ma chiaramente urge andare oltre.

  • http://www.contentistheking.wordpress.com stefano

    quoto
    “concordo, grazie vincos, come sempre ci offri interessanti spunti di riflessione”.

  • http://ibridamenti.splinder.com ibridamenti

    accidenti, mi sono iscritta a Badoo per capire cos’è… ma è un incubo!
    Praticamente ti arrivano richieste (esplicite)… insomma una chat …
    devo ancora capire dove sta il lato “sono qui per trovare amici che hanno i miei stessi interessi” … perché finora ho trovato solo maschi in cerca di sesso…

    ma ok, superato il primo impatto, può darsi che ci siano lati positivi…

    mah

  • http://loana64@live.it antonella

    sono contenta di aver incontrato nel mio percorso di badoo persone veramente vere umili e buone grazie a tutti voi siete dolcissimi tuttie grazie a badoo

  • http://nicoluccio nicola

    ciao a tutti sono contento di essere iscritto su badoo e spero di conoscere tante persone e fare amicizia,ciao a presto……

  • http://.... sabrina

    ciao a tuttiiiiiiiii

  • luciana

    nn e niente di ke badoo

  • Pingback: Maturità 2009 « Blogger Italiani()

  • http://www.jointhepuzzle.com?simo_na Simo_na

    Ciao, mi chiamo Simona. Io sono italiana ed ero iscritta a Badoo ma ero sempre piena di messaggi di maniaci, mi sono scocciata e mi sono cancellata! Adesso utilizzo solo http://www.JoinThePuzzle.com è un social network italiano che conoscono ancora pochi ma io mi trovo bene perché non è un casino come da altre parti, non ci sono maniaci, gente che usa foto di attori ecc. ecc. purtroppo (o per fortuna) la gente segue le mode e quindi i siti migliori sono poco popolati!

  • Pingback: What’s next #1: Facebook e Badoo in Italia | nextmedia and society .org()