Twitter cambia per favorire le conversazioni

Twitter non è mai stato uno strumento adatto alle conversazioni lunghe. Ma una nuova scelta di design, appena implementata su web e applicazioni mobili, prova a porre rimedio a quello che mi è sempre sembrato un handicap.
Da oggi la visualizzazione degli scambi tra utenti è indicata da una linea verticale che le unisce. Per evitare che conversazioni lunghe rendano la timeline troppo affollata, l’utente vedrà immediatamente solo quelle che partono ad un proprio contatto con l’aggiunta di due reazioni successive. Poi soltanto cliccando su “X more replies” accederà alla discussione completa (come nell’immagine).

twitter conversation

Inoltre quando si replica ad un tweet, la conversazione viene spinta in alto nella timeline.
Mi sembra una modifica utile, anche se avrei preferito una scelta di design che avesse fatto uso del “rientro” per rendere più chiare le conversazioni nidificate (tipo l’implementazione fatta da Facebook): cioè se dopo una serie di scambi, rispondo ad uno dei primi interlocutori, la mia risposta verrà visualizzata sempre in coda.

Per le aziende questa novità porrà dei problemi da non sottovalutare: se finora le critiche o le richiesta erano sostanzialmente nascoste ai più, ora emergeranno in tutta la loro forza nel flusso dei tweet.

Update: ho scoperto un piccolo bug cioè quando si cita più volte uno stesso account Twitter la considera una conversazione, con se stessi 🙂

twitter linea blu

Update 2: un’altra piccola incongruenza riguarda il caso in cui un tweet viene pubblicato, poi retwittato da alcuni e poi l’autore aggiunge un altro tweet. In questo caso appare la linea della conversazione, perché il retweet contiene una menzione. Ma logicamente non dovrebbe esserci perché non si tratta di uno scambio di opinioni.

Il problema nasce dalla struttura originaria di Twitter che non è stato pensato per la conversazione. Esiste sono il concetto di menzione ossia @account che, se messo all’inizio di un tweet rappresenta una risposta, se messo altrove indica una citazione libera.

twitter line bug

6 Comments

  • agosto 29, 2013

    Alfredo Ciriello

    Concordo: un reply al “rientro” avrebbe favorito la comunicazione e la comprensione

  • agosto 29, 2013

    bnolli

    Anche per me “indentare”le risposte avrebbe dato maggiore chiarezza, anche se a mio avviso le conversazioni dovrebbero poi proseguire in luoghi più consoni come ad esempio i blog. Considerando che spesso i tweet contengono un link ad un articolo sarebbe bene che i commenti articolati si svolgessero sul blog da cui proviene il link, arricchendo così la discussione e dando alle proprie considerazioni una “permanenza”maggiore in rete.

  • […] Altre elucubrazioni sulle possibili aree di crisi per un’azienda vi rimando a questo post di Vincos: Twitter cambia per favorire le conversazioni. […]

  • agosto 31, 2013

    Felter

    ok cercare di inventarsi cose nuove ma “la ruota è la ruota”. Perchè non la solita, standard, struttura ad albero a cui tutti sono abituati ormai da tempo?

  • […] Twitter cambia per favorire le conversazioni ::: Vincos […]

  • settembre 5, 2013

    nelsonmau

    condivido totalmente! sul piano grafico la scelta di twitter è poco efficace